“Click! Da domani”

“Click! Da domani”

Otto storie che rappresentano l’Italia, quella di oggi, quella che vuole andare avanti.
Uno spettacolo che disegna l’italiano che non riesce e non vuole cambiare, anche se ha una valigia di buoni propositi da portare ovunque. Infatti, “da domani” è un ottima scusa per non cambiare mai nulla. Una rivoluzione che è solo verbale, ma che nei fatti non avviene.
Uno strano individuo decide chi e cosa deve amministrare il tutto, un inside joke tratto da “essi vivono” film cult movie degli anni 80, che in scena dimentica degli occhiali che riescono a far leggere la realtà oltrepassando il velo dell’apparenza. Gli attori indossando questi occhiali riusciranno a leggere un orario in cui si può e si deve fare la rivoluzione, ma la memoria è corta, come quella di un pesce rosso, per questo, nel momenti in cui ci si riunisce, tutto viene dimenticato e si preferisce oziare.
Uno spettacolo impregnato di un cinico pessimismo che sottolinea l’ambivalenza, le contraddizioni e gli inganni della società. Nello specifico vengono rappresentata la chiesa, la politica, l’indecisione giovanile nel futuro e la rassegnazione nella tarda età, la continua ricerca di sé e dell’amore.

Performance di fine laboratorio teatrale del gruppo adulti principianti.
26 settembre alle ore 18:30 e 20:30;
Replica straordinaria 29 settembre alle ore 21:30
Obbligo Green Pass e prenotazione al 3403310937

Torna in alto